Gucci è passata in mani francesi da diversi anni, ma le nostre maestranze sono qui in Italia”, dice Frida Giannini (direttore creativo di Gucci) ai microfoni de ilfattoquotidiano.it durante la settimana della moda milanese. Ma di fronte ad acquisizioni societarie e delocalizzazioni, c’è anche chi rivendica “un’italianità al 100%” come Toni Scervino. Intanto, secondo la Camera nazionale della moda, il fatturato 2014 del settore cresce del 4,2% rispetto al 2013, trainato dall’export (+4,8%). Anche per questo, secondo lo stilista di Costume National, Ennio Capasa, “bisogna guardare al settore moda per la sua capacità di parlare al mondo e ai mercati”  di Francesca Martelli e Claudia Rossi