Tutte le dichiarazioni del ministro dei Trasporti Maurizio Lupi sulla lunga trattativa che ha portato alla firma dell’accordo tra Etihad e Alitalia. Prese di posizione, notizie, impegni e date spesso contraddette dalla realtà dei fatti e superate dall’evoluzione della vicenda. Così i termini per la conclusione della trattativa che slittano di settimana in settimana e di mese in mese, dal 31 marzo all’8 di agosto. Stessa sorte per l’influenza del Governo nella trattativa. L’8 aprile 2014, giusto per citare un esempio, Lupi diceva che “Alitalia ed Etihad sono due compagnie private, il Governo non può intervenire in questa trattativa”. Appena un mese più tardi, l’8 maggio, si scopre che il Governo Italiano è in campo per “favorire l’accordo“, con un incontro tra il ministro degli Esteri degli Emirati Arabi e il premier Matteo Renzi e il ministro degli Esteri Federica Mogherini. Ma le incongruenze tra le aspettative del ministro Lupi e l’effettivo intreccio della saga, continuano  di Gisella Ruccia