Paese europeo che vai, piatto tipico che trovi. E allora dillo con un selfie. È l’iniziativa social del semestre di presidenza italiano del Consiglio dell’Unione Europea, che sbarca su Instagram con l’hastag #EuFoodSelfie, invitando i cittadini dei 28 Paesi comunitari a raccontare la loro Europa attraverso i loro piatti preferiti. Una Wienerschintzel dall’Austria o una moussaka dalla Grecia. E dall’Italia? Pizza e spaghetti ma speriamo anche qualcosa di meno noto e più insolito da far conoscere ai vicini europei.

L’obiettivo è raccontare le sfaccettature e le peculiarità di un continente senza i “confini che noi uomini abbiamo tracciato”, come dice l’astronauta Esa e maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana, Luca Parmitano, ambasciatore del semestre di presidenza italiano. Anche Parmitano, con le foto scattate durante i 167 giorni di permanenza nello spazio a bordo della ISS, contribuisce all’iniziativa inviando le immagini dello space food, il cibo che rispetta le diverse tradizioni culinarie di provenienza degli astronauti europei. Prodotto a Torino da Argotec, l’azienda ingegneristica aerospaziale italiana, grazie all’Europa è arrivato fino nello spazio.

Se vuoi partecipare, scatta la foto del piatto che stai mangiando o che hai appena preparato e postala su Instagram, senza dimenticare gli hashtag #IT2014EU #EuFoodSelfie. Magari abbinandolo a un monumento o a un panorama poco conosciuto, suggeriscono gli ideatori dell’iniziativa. E vai di food selfie europeo.

www.puntarellarossa.it