Alessandro Profumo, ex amministratore delegato di Unicredit oggi presidente del Monte dei Paschi di Siena, è stato nominato presidente del Casl, il comitato interno della confindustria delle banche, l’Abi, dedicato alle relazioni con i sindacati. Durante il comitato esecutivo dell’associazione che si è svolto mercoledì a Milano, la nomina attesa da qualche giorno, è stata decisa all’unanimità e accolta da un applauso.

Profumo guiderà dunque la trattativa con i sindacati per il nuovo Contratto collettivo nazionale del lavoro. Per quanto riguarda le nuove nomine del Comitato di presidenza, di cui è stata stabilita la nuova composizione, ne faranno parte Alessandro Azzi, presidente Federcasse, Giampiero Maioli, amministratore delegato della Cassa di risparmio di Parma e Piacenza, Giovanni Pirovano, vicepresidente Banca Mediolanum, Guido Rosa, presidente Aibe, lo stesso Profumo, Maurizio Sella, presidente di Banca Sella Holding, Camillo Venesio, amministratore delegato e direttore generale di Banca del Piemonte. Partecipa al comitato di presidenza anche Luigi Abete in qualità di presidente Febaf.