Honduras e Svizzera si affrontano all’Arena Amazonia di Manaus in un match valido per la terza giornata del Girone F. Dopo la pesante sconfitta per 5-2 rimediata contro la Francia, ai rossocrociati di Hitzfeld serve una vittoria per blindare gli ottavi di finale: ma gli elvetici, che hanno 3 punti e una differenza reti di -2, devono tenere d’occhio anche l’Ecuador, appaiato in classifica e di scena al Maracanà contro la Francia. L’Honduras, ultimo in classifica e reduce da due ko contro Francia ed Ecuador, è chiamato a un vero e proprio miracolo per qualificarsi agli ottavi di finale: deve vincere con punteggio largo e sperare che la Francia batta l’Ecuador.

Le formazioni ufficiali di Honduras-Svizzera (calcio d’inizio ore 22):
Honduras (4-4-2): Valladares; Beckeles, Bernardez, Figueroa, J.Garcia; Boniek, Claros, W.Palacios, Espinoza; Bengtson, Costly. A disp.: Lopez, Escober, Chavez, Montes, Emilio, J.Palacios, M.Martinez, Delgado, R.Martinez, Najar, Garrido, M.Chavez. All.: Suarez.
Svizzera (4-2-3-1): Benaglio; Lichtsteiner, Djouroum, Schaer, Rodriguez; Behrami, Inler; Shaqiri, Xhaka, Mehmedi; Drmic. A disp.: Sommer, Burki, Ziegler, Senderos, Lang, Barnetta, Seferovic, Stocker, Dzemaili, Fernandes, Gavranovic, Von Bergen. All.: Hitzfeld.
Arbitro: Nestor Pitana (Argentina).