Alle Giornate del lavoro della Cgil in corso a Rimini alcuni manifestanti per il diritto alla casa hanno contestato il ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi e l’amministratore delegato di Ferrovie dello stato (e prossimo a passare a Finmeccanica) Mauro Moretti. Con dei cartelli hanno gridato “Vergogna” verso il palco, ma sono stati subito affrontati e portati fuori dal servizio d’ordine del sindacato e dalle forze dell’ordine  di David Marceddu