“Mi hanno fregata”.  Lo ha detto Federica Gagliardi ai militari della Guardia di Finanza di Napoli che l’hanno bloccata all’aeroporto di Fiumicino, trovando così l’ingentissimo quantitativo di cocaina una volta aperti il trolley e lo zainetto. La donna proveniva dal Sud America. Gli investigatori del nucleo di Polizia tributaria, coordinati dal colonnello Nicola Altiero, stanno esaminando il passaporto e altri documenti per verificare se la Gagliardi abbia fatto altri viaggi in Sud America. Lei sostiene di essere stata incastrata da qualcuno che a sua insaputa le ha nascosto la cocaina nei bagagli. Dopo l’arresto è scoppiata in lacrime e ha chiesto di poter contattare il sul avvocato. È stata rinchiusa nel carcere di Civitavecchia dove nel pomeriggio il gip ha convalidato sia l’arresto in flagranza sia il sequestro della droga. Nel video della Guardia di Finanza le immagini del ritrovamento del trolley pieno di cocaina