Un sacerdote, Lazzaro Longobardi, di 69 anni, è stato ucciso stamattina a Cassano allo Ionio (Cosenza) con un colpo di spranga alla testa. A trovare il cadavere, all’esterno di una chiesa, è stata una fedele. L’omicidio sarebbe da collegare, secondo una prima ipotesi, a fatti di natura privata.

Longobardi era il parroco della chiesa di San Giuseppe, nella frazione Sibari di Cassano allo Ionio, nei pressi della quale è stato trovato il cadavere. Il corpo del sacerdote era a terra e aveva una grande ferita alla testa, che ha causato un’abbondante perdita di sangue. Sull’omicidio indagano i carabinieri del Comando provinciale di Cosenza. La donna che ha trovato il corpo si stava recando in chiesa. La morte del sacerdote, secondo i primi accertamenti, risalirebbe ad alcune ore prima.