“Non mi va di abbandonare il Movimento, perché ho lavorato tanto per questo progetto e ne condivido appieno le istanze“. Così Francesco Campanella, senatore del M5S, fuori da Palazzo Madama (Roma) a proposito del post comparso sul blog di Beppe Grillo che lo sfiducia insieme all’altro senatore Fabrizio Bocchino. “Il comunicato firmato dal meet up palermitano ‘Il Grillo di Palermo‘ è stato scritto solo da una dozzina di attivisti”, spiega Campanella. Una versione confermata dagli stessi attivisti siciliani. Campanella è al centro delle critiche del Movimento per aver condannato il comportamento di Beppe Grillo durante le consultazioni online con Matteo Renzi. “Non mi aspetto di essere buttato fuori dal Movimento, ma se dovesse succedere continuerò a portare avanti le stesse istanze con maggiore determinazione”  di Annalisa Ausilio