Zoeggler momentaneamente terzo, Kostner e l’Italia in finale. E’ iniziata con il piede giusto la spedizione azzurra alle Olimpiadi invernali di Sochi. Le due punte della nazionale italiana, infatti, hanno centrato il loro obiettivo minimo e si giocheranno le chance di salire sul podio rispettivamente nello slittino singolo e nella prova per team di pattinaggio di figura.

Bene Zoeggler e l’Italia nello slittino – Dopo le prime due manche al Sanki Sliding Centre di Rosa Khutor il portabandiera azzurro Armin Zoeggeler è terzo e combatte per la sesta medaglia olimpica consecutiva della sua inarrivabile carriera di slittinista. L’idolo di casa Albert Demchenko è autore di una stupenda prima manche, ma nella seconda viene battuto nettamente dal campione olimpico in carica, il tedesco Felix Loch, che sembra decisamente intenzionato a ribadire l’oro di Vancouver. Loch, al termine delle due manche, è al comando con il record della pista nella seconda run e il tempo totale di 1’44″149, per 249 centesimi meglio di Demchenko e per 744 davanti ad Armin Zoeggeler, già terzo dopo la prima run e capace di mantenere la posizione in una classifica che ha visto allontanarsi gli austriaci Egger e Kindl e riavvicinarsi in maniera pericolosa l’altro tedesco Andi Langenhan, ora quarto a 1″038 dal leader. Distacchi abissali nello slittino, che danno la misura della velocità di Loch e Demchenko e, allo stesso tempo, della tecnica sopraffina di Zoeggeler che rimane agganciato al treno delle medaglie. Buona seconda manche anche per il giovane azzurro Dominik Fischnaller che risale in ottava posizione, ma soprattutto restringe la forbice con le posizioni che contano ed è a soli 9 centesimi dal quarto posto. Emanuel Rieder conferma la 17/a posizione conquistata nella prima manche ed accusa 1″707 di ritardo. Domani le due run di finale con inizio alle 15.30 (ora italiana) al termine delle quali saranno assegnate le medaglie.

Carolina porta le azzurre nella finale di pattinaggio – Carolina Kostner ha ottenuto il secondo posto nel programma corto con il punteggio di 70.84 nella prova per team di pattinaggio di figura. Solo la russa Yulia Lipnitskaya ha fatto meglio dell’azzurra, realizzando una prestazione da 72.90. L’Italia ha così chiuso al quinto posto, l’ultimo valido per qualificarsi per la finale. Le altre nazioni che hanno strappato un posto in finale sono la Russia, il Canada, gli Stati Uniti e il Giappone.