Circolo Pd di Santa Rita, quartiere popolare di Torino. Nella giornata di voto per l’elezione del segretario provinciale si sono iscritte oltre cento persone. Nei giorni scorsi, proprio per controllare la regolarità dei tesseramenti è arrivato Giovanni Lunardon, ispettore inviato da Roma. A Santa Rita sui circa 400 votanti i nuovi rappresentano un quarto degli elettori. Molti militanti del partito e i ‘Resistenti democratici’ denunciano l’arrivo di ‘truppe cammellate’ istruite da uno dei ‘signori delle tessere’ di Torino, Andrea Stara, consigliere regionale indagato per peculato e finanziamento illecito ai partiti nello scandalo dei rimborsi ai gruppi consiliari. Stara non ha voluto rispondere alle domande de ilfattoquotidiano.it. Le iscrizioni sono consentite dal regolamento, ma molti sottolineano la scorrettezza delle pratiche. Per i militanti veri è un elemento di frustrazione: il loro voto vale come quello di persone ‘ignare’ nelle mani dei soliti  di Cosimo Caridi e Andrea Giambartolomei