Il presidente Berlusconi si è dimostrato il più grande responsabile dal dopoguerra ad oggi“. Lo dichiara nel corso della trasmissione “Sky Tg24 Pomeriggio” Domenico Scilipoti, che si rende protagonista di un vivace duello con Emiliano Liuzzi, firma de “Il Fatto Quotidiano”. “Berlusconi” – continua il parlamentare del Pdl – “ha agito sempre nell’interesse del Paese. Lui guarda prima agli interessi del Paese e poi a quelli di bottega. Non so cosa dirà domani nel suo videomessaggio, ma credo che non farà la crisi in questo momento”. Scilipoti poi incalza con la difesa sanguigna del suo leader, innescando uno scontro polemico con Liuzzi. “Abbiamo il coraggio di difendere gli interessi dei nostri figli” – tuona – “prima degli interessi di partito e di bottega. Berlusconi ha sempre lavorato nella sua vita, invece “dall’altra parte” ci sono personaggi che rappresentano i partiti e che nella loro vita non hanno fatto un giorno di lavoro”. Il senatore del Pdl, dopo aver interrotto più volte gli altri ospiti in studio, conclude: “Il problema è che dall’altra parte abbiamo gente che non crede, ma, a furia di dire menzogne, prima o poi quelle menzogne diventeranno verità“. “Certo, certo”, commenta Liuzzi