Grillo ha detto: ‘Abbiamo le stesse idee del Pd’. E cicciso (accidenti in molisano, ndr), non potevi metterti insieme al Pd e farci un governo?“. E’ l’originale rimbrotto che Antonio Di Pietro rivolge al capo carismatico del Movimento 5 Stelle, in riferimento al suo appello ai delusi del Pd,  immortalato dall’inviato del fattoquotidiano.it, Franz Baraggino. Ospite di “L’aria che tira”, su La7, il leader dell’Idv pronuncia un duro monito a Beppe Grillo, pur tributandogli amicizia: “Conosco lui e Casaleggio, che ha realizzato il mio sito personale e quello dell’Idv. Sono amici e li rispetto. Ma quando un partito politico prende un risultato pari al 20%, deve assumersi una responsabilità”. E spiega: “Grillo ha preso quel risultato e non ha dato una risposta ai cittadini, pensando che solo protestando o solo arrabbiandosi si possano risolvere i problemi. Non deve dire “o tutto io o niente”. Oggi” – continua – “c’è un governo che io non condivido, ma che è nato perchè Grillo l’ha voluto. Lui non si è assunto la responsabilità di fare ciò che ha detto”. Di Pietro aggiunge: “Mia sorella lo dice sempre: “Fai quel che dici e dici quel che fai”. Lui ha detto quello che fa ma non ha fatto quello che ha detto”. E rincara: “Poi Grillo se la prende con la canoista Josefa Idem. Non ho capito perchè la politica la può fare l’imprenditore, il magistrato, il giornalista, il comico e non la canoista. Questa mi sembra una minchiata“. Il leader dell’Idv poi esprime dure critiche sul Pd e afferma che è disposto ad accettare il governissimo Pd-Pdl, purchè siano risolte le gravi emergenze del Paese, come quella relativa agli esodati  di Gisella Ruccia