Il 26 e il 27 maggio Roma tornerà alle urne per decidere chi sarà il nuovo sindaco. In campo ci sono tutte le forze politiche: il Pd con Ignazio Marino, il centrodestra che ricandida il primo cittadino uscente Gianni Alemanno, poi c’è l’imprenditore Alfio Marchini con la sua lista civica (Movimento della cittadinanza romana), il presidente uscente del X municipio, Sandro Medici (appoggiato dalla FdS e dal partito Pirata) e il candidato del Movimento 5 stelle, Marcello De Vito, 38enne, avvocato, vincitore delle primarie web. Iscritto al Movimento dall’aprile 2012, viene considerato molto vicino a Grillo e ha coordinato la presentazione delle liste alle ultime elezioni regionali del Lazio. Chi vincerà le elezioni dovrà vedersela non solo con i problemi di una grande città come Roma, ma anche con le casse vuote e i debiti che il Comune di Roma ha accumulato. E poi dovrà affrontare la disoccupazione, la trasformazione in Città Metropolitana, la discarica di Malagrotta, la criminalità organizzata e gli scandali giudiziari tra tangenti e raccomandazioni. Ne parliamo in diretta streaming sulla web-tv de ilfattoquotidiano.it con Marcello De Vito del M5s. In studio ci sono Paola Zanca (Il Fatto), Massimiliano Tonelli (direttore di Artribune e blogger) e David Perluigi (ilfattoquotidiano.it). Potete interagire inviando commenti e domande al sito e sui social network del Fatto. Per Twitter gli hashtag sono: #FattoTv #DilloaDeVito #Roma2013

Guarda la diretta