A Milano, davanti al palazzo di Giustizia, questa mattina si è svolto un Flash Mob a sostegno del pm palermitano Nino Di Matteo, destinatario di minacce mafiose contenute in una lettera anonima del 23 marzo  di Alessandro Madron