“Buffone vai via. Provocatore”. Il motivo? Espone sul cappello una spilla del Movimento 5 Stelle. Siamo a Milano, in piazza del Duomo subito prima del comizio di Umberto Ambrosoli, in corsa con il centrosinistra per la presidenza della Regione Lombardia. Il ragazzo viene prima insultato e poi cacciato da tre anziani sostenitori del candidato governatore, uno dei quali sulla sedia a rotelle che addirittura cerca di “investire” il malcapitato  di Alessandro Madron