“Ridurre le tasse per le fasce deboli, ma non sono le tasse l’unico problema, bisogna occuparsi anche di salute e scuola”. Il segretario Pd, Pierluigi Bersani, da Vimercate (Milano), dove è intervenuto per un dibattito sul tema della tecnologia e del lavoro, ha risposto alle boutade e agli attacchi dei suoi principali avversari nella corsa elettorale. Ai condoni proposti da Berlusconi ha risposto dichiarando la propria contrarietà e proponendo in alternativa una politica di rientro dei capitali dai paradisi fiscali. A chi invece critica l’eterogeneità della coalizione di centro sinistra, Bersani ha detto che con Vendola, Tabacci e Nencini gli accordi sono chiari e la solidità è garantita, scagliandosi contro le altre coalizioni “mimetiche” che “non hanno ancora fatto vedere una foto di gruppo”  di Alessandro Madron