“Troppe poltrone per un solo manager”. Questo lo slogan con cui l’Usb continua la raccolta di firme davanti a tutte le sedi dell’Inps. “Siamo arrivati ad oltre 3mila”, spiega il sindacato. Lo scopo è la richiesta di una norma di legge che impedisca ai manager pubblici di cumulare incarichi in società private e a capitale pubblico. “Antonio Mastrapasqua, sottolinea il sindacato, è l’emblema di questa particolare forma di collezionismo: grazie ai 25 incarichi che ricopre, tra cui la presidenza dell’Inps e la vice presidenza di Equitalia, accumula 1 milione 200 mila euro l’anno”  di Irene Buscemi