Tensione all’inaugurazione del campus universitario di Torino intitolato a Einaudi. Un centinaio di studenti sono stati caricati dalla polizia quando hanno cercato di avvicinarsi al luogo dove si svolgeva la cerimonia. È stato inaugurato questa mattina a Torino il nuovo campus universitario Luigi Einaudi. Tra gli invitati alla cerimonia tanti nomi illustri: i ministri Fornero e Profumo, Cota e Fassino, ma anche Jonh Elkan con Marchionne. Mentre all’interno del campus si susseguivano gli interventi a un centinaio di studenti, legati al gruppo Verdi 15 occupata, con sindacalisti Ubs, Cub e Cobas, è stato vietato l’ingresso. Ci sono stati momenti di tensione con la polizia sfociati una carica di alleggerimento. I manifestanti chiedono maggiore attenzione e fondi dalle istituzioni. In particolare fanno riferimento ai tagli decisi dalla ex ministro Gelmini e confermati da Profumo, che riducono drasticamente le borse di studio e i servizi dedicati al diritto allo studio  di Cosimo Caridi