Il Ministro della Salute Renato Balduzzi era ospite alla festa del Pd di Torino, tema della serata la riforma sanitaria, appena approvata dal Consiglio dei Ministri. Presenti vari esponenti del Pd locale che chiedono a più riprese al Ministro di convincere il governo a non presentare ricorso contro la sentenza della settimana scorsa della Corte Europea dei Diritti Umani. Il tribunale di Strasburgo si è infatti pronunciato contro la legge 40, che vieta la diagnosi reimpianto. Il caso era stato aperto dopo la denuncia di una coppia fertile, ma portatrice di una malattia genetica. Il Ministro, nascosto da un lungo giro di parole, si è dichiarato favorevole a un ricorso, per “motivi tecnici”  di Cosimo Caridi