Se vivete a Milano e da qualche giorno non riuscite a sintonizzarvi su Radio Padania Libera, l’emittente ufficiale della Lega Nord, non è colpa del vostro apparecchio. La Polizia postale ha disattivato l’antenna, originariamente istallata nel comune di Cinisello Balsamo ma spostata abusivamente nel centro di Milano sul grattacielo “Torre Velasca“. Inoltre il trasmettitore che operava sulla frequenza 103,5 Mhz è stato trovato dagli agenti con caratteristiche di funzionamento difformi da quelle prescritte.

L’oscuramento poi non è frutto di una decisione improvvisa, anzi. Alla radio del Carroccio sono stati rivolti numerosi inviti a regolarizzare la propria posizione, cosa mai fatta come spiegano da Bergamo News, che ha diffuso la notizia. Dalla Lega hanno annunciato che si appelleranno al Tribunale amministrativo regionale, ma in attesa del pronunciamento del Tar, non vi saranno trasmissioni su Milano.