“E’ evidente che in questi mesi è stata fatta un’analisi totalmente sbagliata, in base alla quale passare da Berlusconi a Monti e un colpo di bacchetta magica avrebbero risolto le cose. Purtroppo le cose non si sono risolte“. Cosi’ il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto, parlando a Montecitorio. Il deputato parla poi della legge elettorale e di possibili elezioni anticipate: “L’impressione allo stato attuale, con il Pd che segna il passo, è che si andrà alla riproposizione del sistema elettorale attuale“. Come trovare una sistesi per colmare le distanza tra i partiti? Per il Presidente dell’Udc, Rocco Buttiglione: “Bisogna trovare un accordo sulla legge elettorale prima delle vacanze, e se dobbiamo fare a meno delle vacanze, facciamone a meno”. Per Marina Sereni(Pd): “La condizione del Paese è serissima: disoccupazione e precarietà crescono a livelli drammatici, spread e instabilità dei mercati crescono anche in queste ore fino a limiti preoccupanti. In questo quadro” – aggiunge – “il dibattito sulle elezioni anticipate è stucchevole e irresponsabile. Per il Pd è irresponsabile anche solo ipotizzare il ricorso alle urne senza aver prima cancellato l’attuale legge elettorale”  di Manolo Lanaro