Nicole Minetti non si è ancora dimessa, e sulla questione non risponde ai giornalisti che questa mattina l’hanno avvicinata a margine della seduta del Consiglio regionale lombardo. “Non rispondo a domane e nemmeno alle provocazioni”. Sono le uniche parole che il consigliere ha concesso ai microfoni della stampa. Cadono dunque gli annunci del segretario nazionale del Pdl Angelino Alfano e del coordinatore lombardo Mario Mantovani, che nelle precedenti quarantotto ore avevano assicurato l’imminenza del passo indietro. “A questo punto la decisione è personale”, ha vchiarito il governatore Roberto Formigoni, che non ha voluto aggiungere altro sulla questione  di Franz Baraggino