Il cadavere di un giovane di 22 anni è stato trovato in un canale nella zona di Marano, tra Riccione e Rimini. Allertati da un passante, che stamattina ha notato il corpo in acqua, sono intervenuti sul posto i carabinieri di Riccione. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo aveva addosso il portafogli e il corpo non avrebbe segni visibili di violenza.

L’ipotesi è dunque che sia caduto in acqua per un malore. In riviera, questo fine settimana, si è svolta la Notte Rosa e la zona di Marano è piena di locali e discoteche dove molte persone si sono trovate ieri sera per i festeggiamenti. Gli investigatori non escludono dunque neppure che la vittima sia caduta in acqua dopo aver esagerato con gli alcolici. In ogni caso solo l’autopsia potrà chiarire esattamente le cause della morte.