Un sottufficiale aerosoccorritore, Alessandro Musacchio di 43 anni, è morto questa mattina all’aeroporto militare Pisignano di Cervia, durante un’attività addestrativa con un elicottero HH-139, un nuovo modello consegnato qualche mese fa al 15esimo Stormo dell’aeronautica e destinato a sostituire gradualmente i modelli attuali in servizio da oltre 30 anni. 

L’uomo sarebbe caduto dal mezzo in volo per oltre venti metri. E’ stato soccorso dal personale medico militare e da un elicottero del 118, ma non c’e’ stato nulla da fare. Sono in corso i rilievi per verificare la dinamica dell’incidente. L’Aeronautica militare ha nominato una commissione d’inchiesta. Musacchio era un veterano delle missioni “fuori area” Nato.