“Noi siamo solo esattori delle imposte, tutti i soldi vanno al governo”. Gianni Alemanno, sindaco di Roma, risponde così a margine di un convegno nella Capitale ai microfoni de ilfattoquotidiano.it a proposito dell’Imu, la nuova tassa sulla casa. Al primo cittadino gli viene chiesto anche degli aumenti delle aliquote e lui aggiunge: “Roma ha fatto quello che doveva fare, non le abbiamo aumentate al massimo, ci siamo tenuti il più bassi possibile”  di Manolo Lanaro