Contro la corruzione, il malaffare, le tangenti e il malcostume della politica romana c’è un solo rimedio: il superpadano. Il nostro supereroe vigila senza sosta e senza paura su ogni scambio sospetto. Rassicura i padani e li tiene lontani dal crimine. Che può continuare indisturbato, a fare i suoi affari poco più in là.

Leggi la striscia completa di Stefano Disegni