Continua l’attenzione dei media nazionali per il candidato del Misfatto a leader della Sinistra, Claudio Amendola. Stavolta a intervistare l’uomo che ha affrontato La Russa, che dice pane al pane e vino al vino, l’uomo il cui programma politico è riassumibile nello slogan ‘je famo un culo così’, tanto più incisivo dei mille sterili strategismi cui ci ha abituato la classe dirigente della Sinistra, è nientemeno che Augusto Minzolini. Ne è uscito un confronto singolare, aspro, ma a tratti umanissimo, che forse racconta più di mille editoriali l’attuale condizione del Direttorissimo, cui Amendola ha saputo contrapporre la forza costruttiva della serenità.

Da notare, in chiusura, l’impressionante somiglianza di Augusto Minzolini con il comico Max Paiella .

di Redazione Misfatto