Nella mattinata di domani è previsto un nuovo rinforzo dei venti di scirocco sul mare Adriatico con valori di 15 metri al secondo al largo e di 5-10 m/s sotto costa. Lo dice una nota di allerta della protezione civile dell’Emilia Romagna.

Il moto ondoso si intensificherà e raggiungerà un’altezza dell’onda di circa 1,5 metri alle 7, in concomitanza di un picco del livello del mare previsto di 0,9 m. Le mareggiate, eventualmente aggravate da condizioni di alta marea, potrebbero provocare danni alle strutture costiere, alle attività di servizio esistenti e alle aree portuali. Si prevede l’attenuazione dei fenomeni a partire dal pomeriggio.