Durante l’iniziativa diplomatica palestinese alle Nazioni Unite, nei Territori sono in molti a ritenere che la strada migliore per l’indipendenza sia il confronto diretto con le autorità dello Stato ebraico. Come a Nabi Saleh, nella West Bank, dove ogni venerdì il comitato popolare locale svolge un corteo contro alcuni vicini settlement dei coloni israeliani. Gli insediamenti, considerati illegali dalla legge internazionale,  godono della protezione dell’esercito di Tel Aviv di Cosimo Caridi