Roma è attraversata da un corteo rosso, il colore della Cgil. Lavoratori del pubblico impiego e del settore privato, in migliaia sfilano nelle vie del centro contro la manovra di governo. Secondo le prime rilevazioni della Cgil l’adesione media allo  sciopero generale, su tutto il territorio nazionale e in  tutti i settori, è del 58%. Affianco ad un sindacato, che oggi si gioca parecchio ci sono i leader dell’Idv, Antonio di Pietro, di Sinistra e libertà, Nichi Vendola, e del Pd, Pierluigi Bersani. Slogan contro l’art.8 della manovra, che contiene l’erga omnes dei contratti aziendali e la possibilità di deroghe a leggi e contratti nazionali, possa portare alla libertà di licenziare.
Video di David Perluigi e Paolo Dimalio