Sarah Varetto è il nuovo direttore di Sky tg24. Subentra a Emilio Carelli che ha fondato e guidato la redazione per 8 anni. Varetto, torinese, 39 anni è sposata e ha 2 figli. E’ giornalista professionista da oltre 11 anni. Ha iniziato la propria carriera nel 1992 come redattrice e conduttrice presso l’emittente regionale Grp (Giornale Radiotelevisivo Piemonte) lavorando in vari programmi di informazione. Dal 1998 al 2000 ha lavorato a Rai3, nella preparazione e conduzione di “Italia Maastricht”, con collegamenti esterni in diretta, redazione e realizzazione di servizi, inchieste e schede filmate.

Da febbraio 2000 a gennaio 2007 è stata direttore della testata Miaeconomia.com, che comprendeva il sito www.miaeconomia.it, il programma televisivo e progetti di comunicazione in campo economico finanziario per aziende e istituzioni. Da dicembre 2002 a maggio 2003, su Rai2, è stata autrice e co-conduttore con Alan Friedman del programma di economia I nostri soldi, in onda tutti i venerdi’ alle 18.30. Sempre nel 2002-2003 l’esperienza di autrice e conduttrice del magazine di informazione economica quotidiana Miaeconomia, in onda tutte le mattine su La7. Nell’agosto 2003 si unisce al team di Sky tg24, dove fino al gennaio 2007 lavora come responsabile dell’area dei programmi di approfondimento, oltre che autrice e conduttrice di “Miaeconomia”, trasmissione quotidiana in onda su Sky tg24. Nel febbraio 2007 diviene caporedattore di Sky tg24, responsabile della redazione economica, autrice e conduttrice di Skytg24 Economia, programma quotidiano in onda alle 18.35 in diretta dal lunedì al venerdì, cui aggiunge dal dicembre 2009 la responsabilità e la conduzione dell’edizione quotidiana del telegiornale di Sky delle 17.

“Ho accettato questo nuovo incarico con entusiasmo e un po’ di emozione”, ha commentato la Varetto che firmerà la testata dal 4 luglio. “Un ringraziamento va soprattutto all’editore, Tom Mockridge, che ha deciso di accordarmi la sua fiducia e di puntare su una risorsa del canale. Ringrazio anche Emilio Carelli che – ha continuato – in questi 8 anni, con l’editore, ha contribuito a fare di Sky tg24 un punto di riferimento nel panorama dell’informazione italiana. Avverto la necessita’ e la responsabilita’ di confermare e rafforzare questi risultati che sono il frutto del lavoro e dell’impegno di tutta la redazione: colleghi che conosco e apprezzo da molti anni”.

Emilio Carelli tornerà in video alla conduzione di un talk show quotidiano, serale, di approfondimento politico, che rappresenterà lo spazio di maggiore prestigio all’interno del canale all news di Sky. “A Emilio Carelli va il ringraziamento più caloroso per lo straordinario lavoro svolto”, ha dichiarato Tom Mockridge, amministratore delegato di Sky Italia. “Se Sky Tg24 è ormai unanimemente considerato il piu’ indipendente, completo, tempestivo e autorevole mezzo di informazione televisiva in Italia, il merito è del lavoro eccellente fatto da Emilio con la sua squadra di giornalisti, operatori, tecnici. I tempi sono maturi per un ritorno in onda di Emilio Carelli con una striscia quotidiana serale di approfondimento, su cui è già al lavoro. Ciò richiederà a Emilio di concentrarsi su questo suo nuovo ruolo, lasciando pertanto la guida di Sky Tg24. Una donna alla guida di un telegiornale non dovrebbe essere una novita’ e non dovrebbe fare notizia, ma so che alcune persone possono ancora restarne sorpresi, sono certo piacevolmente. Sono infatti lieto che il nostro Tg possa d’ora in poi avvalersi sia della competenza maturata da Sarah in molti anni di esperienza televisiva e giornalistica sia della sua sensibilità e sono certo che Sarah saprà proseguire con successo il lavoro intrapreso da Emilio in questi anni”.

“Ringrazio l’editore – ha invece affermato Carelli – per avermi offerto l’occasione unica per un giornalista di fondare un nuovo telegiornale e di portarlo al successo, ma soprattutto ringrazio tutta la squadra di Sky Tg24 formata da giovani, giornalisti, tecnici e produttori. A tutti loro e al loro impegno va il merito vero di aver portato il nostro Tg al successo. Nella nuova impresa, che non sarà facile, metterò lo stesso entusiasmo e la stessa energia profusi 8 anni fa nel lancio di questo Tg. A Sarah Varetto l’augurio affettuoso di buon lavoro”.