All’uscita dall’udienza sui diritti Mediaset, Silvio Berlusconi concede ai sostenitori qualche minuto per raccontare come stanno le cose. “Qual’è quell’imprenditore così folle che può tenere a capo dell’ufficio acquisti della sua azienda un corrotto che acquista dei diritti per l’azienda e si fa pagare una cresta a danno dell’azienda – spiega il Premier – non c’è imprenditore al mondo che possa fare una cosa del genere”. Alla fine del breve comizio tenuto proprio di fronte all’uscita del palazzo di giustizia di Milano, il presidente del Consiglio aggiunge: “Grazie per la fiducia che mi date e che, vi assicuro, mi merito totalmente”  di Franz Baraggino