Ventimiglia. Al confine fra Italia e Francia nell’ultimo mese sono arrivati circa 3.500 migranti. Dopo essere sbarcati a Lampedusa e dopo il trasferimento in qualche cpt sono riusciti a scappare e a raggiungere la città ligure. L’obiettivo degli immigrati è la Francia e per raggiungerla sono disposti a tutto. Anche a rischiare la vita camminando sui binari del treno, sui sentieri di montagna o in autostrada. Ma per molti Parigi è solo un miraggio. Appena passata la frontiera, la Gendarmerie li aspetta implacabile. Li arresta e li riporta in Italia. E dopo l’ennesima notte passata in stazione a dormire, la giostra ricomincia: un altro viaggio, un altro rimpatrio  di Lorenzo Galeazzi (clicca qui per leggere l’articolo di Ferruccio Sansa)