Un po’ di relax dopo giorni tormentati. Silvio Berlusconi ne aveva bisogno: così oggi si è concesso un pranzo dal vecchio amico Cesare Previti e ha fatto shopping. Il presidente del Consiglio ha lasciato palazzo Grazioli intorno alle 14.30 ed il suo corteo di auto ha subito puntato verso piazza Farnese, dove abita l’ex ministro della Difesa. Nessuna dichiarazione all’arrivo da parte di Berlusconi e poco piu’ di un cordiale saluto ai cronisti all’uscita, dopo circa un’ora dall’arrivo. ”Vado in vacanza qualche giorno ad Arcore”, ha detto il premier e, a chi gli ha chiesto se con Gianfranco Fini ci sarà un chiarimento, ha risposto: “Non lo so, ditemelo voi, io leggo i giornali e mi adeguo. Siccome la realtà è quella che raccontano i giornali, allora io leggo i giornali e mi adeguo alla vostra realtà”.

Dopo pranzo Berlusconi, in tenuta casual con camicia blu e maglione dello stesso colore sulle spalle, si è fermato in due negozi nel centro della Capitale. La presenza del premier ha attirato alcune comitive di turisti che si sono fermati ai lati della strada e subito hanno preparato le macchinette fotografiche per scattare una foto.