Pioggia e vento da regata sferzano il tendone verde sul tetto dell’Ispra. E’ lÌ che i ricercatori dell’Istituto per la protezione e la ricerca ambientale hanno trascorso la mezzanotte, ora X della scadenza dei loro contratti. Ma ieri sera qualcosa da festeggiare c’era: dopo una giornata convulsa di trattative con parlamentari e polizia (vedi diario), il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, incalzata anche da Renato Brunetta, ha deciso di incontrare i ricercatori lunedÌ al ministero. Per ora gli studiosi non si illudono, e il brindisi di mezzanotte, rischiarato dai fuochi d’artificio e rallegrato dai cibi portati da amici e parenti, è stato carico di attesa. Ma tutti restano con i piedi per terra, anzi, sul tetto.

di Caterina Perniconi

Leggi i diari dal tetto


Vai alla webcam live della protesta