Tre persone hanno aperto il fuoco questa mattina nel palazzo del Parlamento iraniano, a Teheran ferendo almeno otto persone e uccidendo una guardia. Secondo l’agenzia di stampa iraniana Tasnim, uno degli assalitori del Parlamento iraniano, il Majlis, è riuscito a lasciare l’edificio e sta sparando in strada. Secondo il giornale online Shargh, un altro si sarebbe barricato in una stanza del complesso molto ampio del Parlamento e avrebbe detto di avere una cintura esplosiva. Colpi di arma da fuoco sono stati uditi anche presso il monumento dedicato all’Ayatollah Khomeini a Teheran. Il video amatoriale, pubblicato sui social, mostra persone che fuggono in strada, nella zona del Parlamento.