Massimo D’Alema? È come Jaime Lannister, lo sterminatore del Trono di Spade. Jon Snow? Speriamo possa essere Matteo Renzi”  Il senatore del partito democratico Stefano Esposito, ospite a ECG Regione Lazio su Radio Cusano Campus, risponde alle critiche rivoltegli dall’ex premier “Per i pensionati della politica ho sempre grande rispetto, anche se D’Alema ha la fortuna di potersi godere qualche vigna, di fare il vino, farebbe bene a fare così. Per i pensionati della politica ho sempre grande rispetto, anche se D’Alema ha la fortuna di potersi godere qualche vigna, di fare il vino, farebbe bene a fare così, a stare così. Se c’è uno Jon Snow nel Partito Democratico? Lo stiamo cercando, per ora ci siamo liberati di James Lannister. Spero che Jon Snow possa essere Renzi, il periodo nella barriera l’ha fatto, speriamo che sia tornato più forte e più temprato per combattere il male”.  Infine ultima battuta sul M5S che, secondo Esposito, nel Trono di Spade avrebbero un ruolo certo. “Gli estranei sono quelli del movimento cinque stelle. Assomigliano a loro, anche se poi penso che in fondo non sono proprio così cattivi.È che non si rendono conto, vivono in una realtà tutta loro ma prima o poi si risveglieranno. Poi per uno come Di Maio non c’è speranza, è destinato a vivere oltre la barriera per sempre“.