Insospettiti dall’andamento un po’ troppo lento, due poliziotti di Conway hanno fermato un’auto. Alla guida c’era uno studente dell’Università dell’Arkansas. I due agenti sospettavano che il ragazzo avesse bevuto. Così, dopo averlo identificato, hanno iniziato con le domande di routine. Il giovane ha chiarito fin da subito che stava procedendo a velocità ridotta per via di uno stop rotto, assicurando ai poliziotti di non aver bevuto. Per fornire un’ulteriore prova della sua sobrietà, lo studente ha chiesto di poter eseguire una prova di giocoleria con le clave, anziché le solite prove di equilibrio che prevedono di camminare lungo una linea retta. Il risultato è un vero e proprio spettacolo, davanti a poliziotti stupiti e divertiti. Alla fine ognuno è andato per la propria strada.