In Porsche vanno di fretta: hanno presentato da poche settimane la nuova generazione della Panamera ma sono già pronti con la relativa versione ibrida, la “4 E-Hybrid”, che sarà ufficialmente svelata al pubblico al prossimo Salone di Parigi (1-16 ottobre). Questa velocissima plug-in hybrid vanta una meccanica di prim’ordine: la spinta è assicurata da un V6 2.9 biturbo, in grado di erogare 330 CV di potenza massima e 450 Nm di coppia motrice, accoppiato ad un motore elettrico da 136 CV e 400 Nm. Ne risulta un power-train da ben 462 CV e 700 Nm complessivi, tenuto a bada da un impianto frenante con pinze verdi, esclusive di questa variante della sedan di Zuffenhausen.

La trasmissione è invece affidata alle quattro ruote motrici ed al nuovo cambio automatico doppia frizione ad 8 rapporti. Il motore elettrico è alimentato da batterie agli ioni di litio raffreddate a liquido da 14,1 kWh (sulla precedente versione erano 9.4 kWh): queste ultime sono installate sotto il vano bagagli. Le prestazioni sono di quelle convincenti: la 4 E-Hybrid va da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e tocca una velocità massima di 278 km/h. Rivista la calibrazione del pedale dell’acceleratore per offrire al guidatore una risposta del powertrain particolarmente progressiva, anche quando si guida ad emissioni zero. Diverse le modalità di marcia disponibili: massimizzano efficienza o prestazioni a seconda delle necessità.

Quando il guidatore vuole appagare il suo spirito green, la Panamera ibrida può viaggiare in modalità elettrica per 50 km con una velocità limitata a 140 km/h. Il consumo medio dichiarato è pari a 2,5 l/100 km con emissioni di CO2 per 56 g/Km. Attaccata alla presa elettrica questa ibrida plug-in può essere ricaricata in meno di 6 ore mediante il sistema di bordo da 3,6 kW. Tempo che quasi si dimezza utilizzando il sistema di rifornimento opzionale da 7,2 kW.

Come sulle altre versioni della Panamera, la 4 E-Hybrid prevede le sofisticate sospensioni pneumatiche a 3 stadi di funzionamento: fanno parte dell’allestimento di serie della vettura, offerta sul nostro mercato al prezzo di 111.522 euro e già ordinabile. Peraltro la Panamera ibrida è quella che costa meno fra le versioni attualmente disponibili a listino: circa 10.000 euro in meno rispetto alla diesel V8 e 6000 in meno rispetto alla V6 benzina.