Hallgrimsson alimenta le paure degli inglesi, da sempre poco fortunati ai calci di rigore