Solo chi “farà meglio degli azzurri riuscirà a batterci. Noi non molleremo mai”, garantisce Parolo.