Ricorso respinto, rimane l’accusa di doping di Stato