Polemiche sul web per le parole pronunciate dal giornalista Corrado Augias, nel corso di Dimartedì (La7), sul caso della piccola Fortuna Loffredo, la bimba di sei anni che, dopo aver subito abusi sessuali, è volata giù dall’ottavo piano il 24 giugno del 2014, nel Parco Verde di Caivano (Napoli). Il conduttore Giovanni Floris mostra l’immagine della mamma della bambina, Domenica Guardato, che reca in mano una foto di Fortuna. “Di questa foto” – osserva Augias – “mi ha fatto impressione il contrasto tra lo sfondo, con quella statuina dorata di Padre Pio, e questa bambina, che aveva 5-6 anni. La guardi bene, guardi come è atteggiata, come è pettinata, come sono i boccoli che cadono. Questa qui è una bambina che ha 5-6 anni e che si atteggia come se ne avesse 16-18“. E chiosa: “Tutta la mia pietà per questa povera madre, per carità, ma c’è questo stridore che mi fa capire che anche lì si erano un po’ persi i punti di riferimento“. L’avvocato della famiglia ha fatto sapere che denuncerà Augias per diffamazione (qui l’intervento integrale di Corrado Augias)