E’ stato travolto e ucciso da un’auto civetta della polizia mentre stava attraversando la strada. L’incidente è avvenuto martedì sera (29 dicembre) a Torino, in corso Grosseto, nel quartiere Borgo Vittoria. La vittima, Ciro Lo Muscio, 39 anni, abitava a poca distanza da lì. Dai primi accertamenti è emerso che stava attraversando a 50 metri dalle strisce pedonali. Sull’asfalto non è stato trovato nessun segno di frenata.

Dopo l’impatto, l’auto, una Fiat Punto senza contrassegni, si è subito fermata. Alla guida c’era un agente di 26 anni che tornava al commissariato Barriera di Milano, dove presta servizio, dopo essere stato alla sede della scientifica. Ha chiamato il 118 per i soccorsi, che sono stati inutili. Quando sono arrivati Lo Muscio era già morto. Sul posto anche la polizia municipale per effettuare i rilievi. L’agente è risultato negativo all’alcol test.