Uno sciopero dei treni di 21 ore è in programma dalle 21 di giovedì 26 novembre alle 18 di venerdì 27 secondo le seguenti modalità.

TRENITALIA
Le Frecce circoleranno regolarmente. Nel trasporto regionale sono garantiti i servizi minimi previsti per legge nella fascia oraria 6-9 del 27 novembre. Per i treni a lunga percorrenza queste le modifiche al programma di circolazione. Inoltre, Trenitalia comunica che si adopererà per offrire, anche fuori dalla fascia di garanzia, un adeguato livello di corse ferroviarie regionali. Il tutto nel pieno rispetto dei diritti del personale, utilizzando quello non aderente allo sciopero.

TRENORD
Sono garantiti i treni che partono entro le 21 di giovedì e arrivano a destinazione entro le 22. Venerdì invece sono garantite le corse previste nella fascia oraria 6-9. Coinvolti dallo sciopero anche i collegamenti aeroportuali “Milano-Malpensa Aeroporto/Malpensa Aeroporto-Bellinzona” e quelli della lunga percorrenza.

ITALO
NTV comunica la lista dei treni in circolazione
ma anche in caso di treno non garantito non prevede ripercussioni.