I familiari di Deven Guilford, il 17enne del Michigan ucciso dall’ufficiale Jonathan Frost lo scorso febbraio con 7 colpi di pistola, hanno intentato una causa federale per omicidio colposo contro il poliziotto, ritenendo il comportamento dell’agente incostituzionale. Le immagini, girate simultaneamente dalla body cam del poliziotto (a destra) e dallo smartphone del ragazzo (a sinistra, dal min 1:30), mostrano la dinamica dei fatti che ha portato all’epilogo. La sera del 28 febbraio Deven Guilford, dopo una partita di basket con gli amici, era al volante della sua auto. Lungo la strada, innevata e male illuminata, Gilford, vede procedere nella direzione opposta un’auto con gli abbaglianti accesi e anche lui fa i fari. Ma la mossa non piace al sergente che lo invita ad accostarsi per un controllo. Il giovane, con un atteggiamento fortemente polemico, si rifiuta di mostrare i documenti al poliziotto affermando, poi, di averli dimenticati a casa della fidanzata.  E che, in quel momento, è proprio diretto verso l’abitazione di lei. Il sergente Frost, probabilmente insospettito dall’atteggiamento di Guilford, apre lo sportello dell’auto del ragazzo e, strattonandolo per una braccio, lo invita ad uscire fuori puntandogli contro il taser. Guilford, stupito della reazione eccessiva dell’agente, segue i suoi ordini e si sdraia a pancia in giù sull’asfalto chiedendo insistentemente spiegazioni al poliziotto:”Agente, ma cosa sta facendo? non sono armato“. Proprio mentre il ragazzo è a pancia in sotto, Frost perde la pazienza decide di elettrizzare il 17enne con il taser (min 5:24) provocando la reazione di Guilford che è sfociata in una colluttazione e all’esplosione di 7 colpi da parte del poliziotto che hanno causato la morte del giovane. Nel video, dal min 5:30, è possibile sentire distintamente gli spari e le urla strazianti di dolore di Deven Guilford. Riguardo all’accusa di avere i fari alti accesi, la versione ufficiale del sergente Frost è stata che la volante che stava guidando era un modello nuovo con degli anabbaglianti molto potenti tanto poter essere scambiate per degli abbaglianti