IN EDICOLA MERCOLEDì 27 MAGGIO: SCANDALO POSTE, LO SPIONAGGIO NELLA BUCA DELLE LETTERE; DE LUCA SILURATO DALLA CASSAZIONE

SCANDALO POSTE, LO SPIONAGGIO NELLA BUCA DELLE LETTERE
Continua l’inchiesta sullo spionaggio di Poste italiane per “controllare” i “controllori” preposti a certificare la qualità del servizio, valutazione che vale in media 300 milioni di euro dello Stato a patto che tutto fili liscio come l’olio.

E così è se si sa quali sono le lettere che devono arrivare nei tempi giusti, con buona pace del cittadino comune che a volte aspetta mesi e mesi prima di ricevere una normale corrispondenza.

Nella seconda puntata Antonio Massari scopre che oltre a spiare il controllore, Poste ne seguiva anche i movimenti fino a monitorarne persino la cassetta privata, senza contare le volte in cui addirittura funzionari dell’azienda aprivano la corrispondenza del controllore e, addirittura, ne fotocopiava e ne tratteneva il contenuto.

Intanto dopo l’articolo di ieri si muove l’Agcom.

FOTTEMOS. L’editoriale di Marco Travaglio

PODEMOS, ALLARME ANTI-SISTEMA. L’editoriale di Antonio Padellaro

DE LUCA SILURATO DALLA CASSAZIONE
Sull’applicazione della Legge Severino deciderà il giudice, non il Tar. Di Antonella Mascali

PD, LEGGE “AD MOVIMENTUM”
Con la nuova proposta Dem potranno candidarsi solo i partiti. La denuncia M5S: “Fascisti”. di Tommaso Rodano

BANKITALIA, NUOVO REGALO ALLE BANCHE: 340 MILIONI DI EURO
Stefano Feltri racconta le considerazioni finali del governatore della Banca d’Italia

Giorgio Meletti ci spiega perché anche Ignazio Visco è (un po’) renziano

CONSULTA AVVISATA, MEZZA SALVATA
Nell’articolo di Marco Palombi le continue pressioni del governo sulla Corte costituzionale. Ma conta più il diritto o la ragion di Stato?

CASO PEDOFILIA A ROMA, IL VATICANO NON RISPONDE AI PM
L’inchiesta sul giro di prostituzione di giovani rom alla stazione Termini deve fare i conti con le reticenze del Vaticano. Di Valeria Pacelli

ESCLUSIVA – ILVA, COME IL DDL ECOREATI CAMBIA LE STRATEGIE PROCESSUALI DELL’AZIENDA
di Marco Palombi e Francesco Casula, all’interno dell’inserto economico

CONFINDUSTRIA NON ESISTE PIÙ
Ormai per il governo di Matteo Renzi conta solo Marchionne. Di Camilla Conti

FOCUS – REDDITO PER GLI OVER 55, UN BOOMERANG?
Il presidente dell’Inps Boeri propone una misura a favore dei lavoratori a fine carriera. Ma Valeria Cipollone illustra quali potrebbero essere gli effetti collaterali del provvedimento

LE SINDACHE DI PODEMOS
Il ritratto di Ada Colau e Manuela Carmena che governeranno a Barcellona e Madrid

DOPO CANNES SORRENTINO ATTACCA IL CINEMA ITALIANO
Federico Pontiggia ci spiega con chi ce l’ha il regista de La grande bellezza, dopo la mancata vittoria al Festival francese

DORI GHEZZI: “IO, FABRIZIO E LA SARDEGNA”
Andrea Scanzi ha intervistato la vedova di De André, che ha realizzato un docufilm sul grande cantautore genovese in uscita nelle sale

SCUOLA, LA BABELE DELLE VALUTAZIONI
Il linguista Raffaele Simone ci spiega perché sono fondate le obiezioni sul sistema di valutazione della scuola e dell’università

TITO BOERI, UN GIORNO ECONOMISTA UN GIORNO PRESIDENTE INPS
La lettera di Luisella Costamagna sul doppio ruolo del numero uno delle pensioni