Un aereo che trasportava cocaina è caduto nel Mare dei Caraibi dopo essere stato intercettato da velivoli dell’Aeronautica colombiana (Faq) che lo ha cominciato a seguire da quando era entrato nello spazio aereo del Paese. Secondo un comunicato del ministero colombiano di Difesa, l’aereo – un bimotore Hawker 800 – è precipitato davanti alla località di Puerto Colombia. Vicino al luogo dove è caduto il velivolo, unità navali hanno ritrovato resti della carlinga e il cadavere di un uomo che portava con sé un passaporto messicano e una quantità non precisata di cocaina. Secondo le autorità di Bogotà, il pilota dell’aereo ha tentato di evadere una manovra dei velivoli militari, che volevano obbligarlo ad atterrare, ma qualcosa è andato storto ed è precipitato in mare, con il suo carico illegale