Nasce Fuxia People. Presentato oggi al Pirellone di Milano, il movimento di Maria Teresa Baldini, si propone come elemento nuovo e plurale, capace di parlare con tutti. Baldini, toscana di nascita e lombarda di adozione, è stata eletta nelle fila della Lista Maroni, da cui si è dissociata per incompatibilità con il capogruppo. Dopo una parentesi, breve, con i Popolari per l’Italia, ha dato vita al nuovo soggetto politico. “Un progetto che nasce dall’acqua e dalle cabine degli stabilimenti balneari di Forte dei Marmi“, come spiega lei stessa. A margine della presentazione, la consigliera spiega le ragioni dell’apertura dimostrata a più riprese a Roberto Fiore e a Forza Nuova, invitato proprio da lei al convegno Croce e Donna: “Antifascismo? un concetto superato”, dicendosi aperta al dialogo con tutti. Tutti tranne, forse, i rom a cui già in passato Baldini aveva riservato uscite degne del miglior Buonanno  di Alessandro Madron